Museo Nazionale degli Strumenti Musicali

Il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali sorge a breve distanza dalla Basilica di San Giovanni in Laterano e dalla Stazione Termini ed è pressoché adiacente alla Piazza Santa Croce in Gerusalemme. Circondato da un’area verde su cui si ergono i resti archeologici del Palazzo Imperiale (Sessorio), dell’ Anfiteatro Castrense e del Circo di Eliogabalo, rimane immerso in una atmosfera di silenzio e di pace.

Il Museo conserva al suo interno una quantità enorme, forse unica al mondo, di strumenti musicali: circa 3000 pezzi, di cui ottocento esposti. La maggior parte degli strumenti qui conservati derivano dalla collezione privata di Evan Gorga, tenore italiano, che possedeva circa trenta collezioni di oggetti più disparati, ma certamente la collezione di strumenti musicali era quella che rivestiva la maggiore importanza, a lui la cultura italiana deve essere riconoscente per aver contribuito alla conservazione di un enorme patrimonio artistico e culturale che altrimenti sarebbe andato disperso.

Alla prima collezione si è aggiunta, in seguito, una incredibile serie di strumenti rari e preziosi, tanto che adesso vi sono piu' di 3000 pezzi che vanno dall'antichita' alla fine del '700, sezioni di strumenti popolari di tutto il mondo e di strumenti-giocattolo.

Tra i gioielli della raccolta, segnaliamo: un modellino di clavicembalo in legno laccato e dorato con Tritoni e Nereidi, del XVII sec.; la celebre Arpa Barberini (coeva), alcuni strumenti appartenuti a Benedetto Marcello, una tromba del 1461, un cembalo tedesco del 1537, il primo pianoforte del padovano Bartolomeo Cristofori, inventore dello strumento (1722), una serie di organi positivi e due rarissimi pianoforti rettangolari del XVIII secolo.

Info

  • P.zza S. Croce in Gerusalemme, 9/A 00185 ROMA
  • Da Martedì a Domenica dalle 8.30 alle 19.30
  • Per prenotare: 06 32810
  • E-mail: info@tosc.it

Opere

Orari

Orario di apertura
- Da martedì a domenica, dalle ore 8.30 alle 19.30

Chiusura
- Lunedì
- 25 dicembre, 1 gennaio

La biglietteria chiude mezz’ora prima della chiusura del Museo.

Biglietti

La biglietteria è ubicata al piano terra.

Intero € 5,00

Ridotto € 2,50
- Ragazzi tra i 18 e i 25 anni
- Insegnanti con incarico a tempo indeterminato nelle scuole statali

Riduzioni valide solo per i cittadini dell’Unione Europea previa esibizione di un documento d’identità

Gruppi scolastici solo su prenotazione: € 1,00

Gratuito € 0,00
- Minori di 18 anni
- Studenti e docenti delle facoltà di: Storia dell’arte, Architettura, Conservazione dei beni culturali, Scienze della formazione, Accademia di Belle Arti, Lettere con indirizzo storico-artistico
- Docenti sia di ruolo che a contratto a tempo determinato, delle scuole italiane pubbliche o private paritarie previa presentazione del modello di certificazione scaricabile dal sito MIUR
- Dipendenti MBAC - Ministero per i Beni e le Attività Culturali
- Appartenenti all'I.C.O.M. (International Council of Museums)
- Guide ed interpreti turistici in servizio con patentino rilasciato dalla Regione Lazio
- Giornalisti con tesserino dell'ordine

Visite guidate

Prezzi
Gruppi: € 150,00 in italiano, € 200,00 in lingua
Scuole: € 60,00 in italiano, € 120,00 in lingua.
Estemporanee: € 6,50

Prenotazioni: 06 7024153 didattica@gebart.it

Bookshop

Ubicato al piano terra, il negozio offre un’ampia selezione di guide in più lingue, pubblicazioni d’arte, turistiche, cataloghi, cartoline, poster, oggettistica ispirata alla musica e alle collezioni del Museo.
Il negozio osserva gli stessi orari di apertura della biglietteria.

Tel. +39 06 7024153

I nostri libri sul Museo degli Strumenti Musicali.
Guida ufficiale.

 

Trasporti

- Bus n°: 649, 810, 81, 16
- Metropolitana Linea A: fermata S. Giovanni

È vietato

- fumare all'interno del Museo
- mangiare all'interno delle sale
- entrare nella Galleria con animali, carrozzine, ombrelli, borse, marsupi, zaini o altri ingombri

Gebart SPA ©All Rights Reserved