La Galleria Nazionale

La Galleria Nazionale d’arte moderna e contemporanea nasce nel 1883 per iniziativa dell’allora Ministro Baccelli, quale Museo atto ad ospitare opere di artisti contemporanei viventi o scomparsi da poco.

È oggi collocata all’interno del grandioso edificio costruito nel 1911 da Cesare Bazzani, nel Viale delle Belle Arti a Roma.

L’edificio si compone di 55 sale ed ospita la più grande collezione di arte contemporanea italiana; oltre 4400 opere di pittura e scultura e circa 13000 disegni di stampe e artisti, in prevalenza italiani, nel periodo compreso tra Ottocento e Novecento, La prestigiosa sede ospita talvolta anche esposizioni temporanee.

Tra i nomi più noti figurano Canova, Havez, Segantini, Medardo Rosso, Duchamp, Man Ray, Morandi, Sironi, Carrà; i grandi maestri Francesi come Courbet, Rodin, Degas, Van Gogh, Monet, nonché esponenti dell’espressionismo astratto americano degli anni 50-60 quali Pollock, Tapies, Fautrier, Hartung, Burri, Capogrossi, Fontana, Arnaldo, Giò Pomodoro, Mastroianni e i rappresentanti della Pop Art Italiana quali Schifano, Festa e Angeli.

 

Info

  • Viale delle Belle Arti, 131 00197 ROMA
  • Da Martedì a Domenica dalle 8.30 alle 19.30
  • Per prenotare: 06 32810968
  • E-mail: info@tosc.it

Opere

Orari

Orario di apertura
Da Martedì a Domenica, dalle ore 8.30 alle 19.30 (la biglietteria chiude alle 18.45)

Chiusura
– Lunedì
– 1 gennaio, 1 maggio, 25 dicembre

 

Biglietti

 

Intero € 10,00 (+ € 1 come diritto di prenotazione)

Ridotto € 2,00 (+ € 1 come diritto di prenotazione)

- Cittadini dell’Unione Europea tra 18 e 25 anni
- 18 App

Ridotto € 5,00
- Studenti, docenti e operatori della Scuola Internazionale di Comics di ciascuna delle dieci sedi appartenenti al territorio nazionale (Brescia, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Padova, Pescara, Roma, Reggio Emilia, Torino), previa presentazione di valida tessera Studente, Staff o Sostenitore alla biglietteria del Museo.

Ridotto Card € 5,00

Gratuito € 0,00
- Cittadini dell'Unione Europea, sotto i 18 anni;
- Minori extracomunitari;
- Portatori di handicap e ad un loro familiare o ad un altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria;
- Cittadini di Paesi non comunitari a "condizione di reciprocità" (i minori di 12 anni devono essere accompagnati);
- Guide Turistiche dell'Unione Europea nell'esercizio della propria attività professionale, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità;
- Interpreti Turistici dell'Unione Europea quando occorra la loro opera a fianco della guida, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità;
- Personale del Ministero;
- Membri dell'I.C.O.M. (International Council of Museums);
- Gruppi o comitive di Studenti delle scuole pubbliche o private dell'Unione Europea, accompagnati dai loro insegnanti, previa prenotazione e nel contingente stabilito dal capo dell'istituto;
- Allievi dei corsi di alta formazione delle Scuole del Ministero (Istituto Centrale per il Restauro, Opificio delle Pietre Dure, Scuola per il Restauro del Mosaico);
- Docenti e Studenti iscritti alle Accademie di Belle Arti o a corrispondenti Istituti dell'Unione Europea, mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso;
- Docenti o Studenti dei corsi di Laurea, Laurea specialistica o Perfezionamento post-universitario e Dottorati di ricerca delle seguenti facoltà: Architettura, Conservazione dei Beni Culturali, Scienze della Formazione o Lettere e Filosofia con indirizzo Archeologico o Storico-Artistico. Le medesime agevolazioni sono consentite a docenti e studenti di facoltà o corsi corrispondenti, istituiti negli Stati dell'Unione Europea. L'ingresso gratuito è consentito agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso, ai docenti mediante esibizione di un idoneo documento;
- Docenti di Storia dell'Arte di istituti liceali, mediante esibizione di idoneo documento;
- Giornalisti in regola con il pagamento delle quote associative, mediante esibizione di idoneo documento comprovante l'attività professionale svolta;
- Motivi di studio, ricerche attestate da Istituzioni scolastiche o universitarie, da accademie, da istituti di ricerca e di cultura italiani o stranieri, nonché da organi del Ministero, ovvero per particolari e motivate esigenze i Capi degli Istituti possono consentire l'ingresso gratuito nelle sedi espositive di propria competenza e per periodi determinati a coloro che ne facciano richiesta;
- Guide Turistiche dell'Unione Europea, munite di licenza;
- Personale docente della scuola di ruolo e con contratto a termine è consentito l'ingresso gratuito ai musei, alle aree e parchi archeologici ed ai complessi monumentali dello Stato;
- Dal 28 febbraio 2019 i giorni di gratuità nei musei e siti archeologici del Mibact aumentano da 12 a 20 per ogni anno solare. Il decreto del ministro Bonisoli prevede la conservazione delle prime domeniche di ogni mese da ottobre a marzo, una settimana di ingressi gratuiti che cambierà ogni anno, e che per il 2019 cadrà dal 5 al 10 marzo, e altre otto giornate a disposizione dei singoli direttori che potranno modularle come vorranno nell'arco dell'anno;
- Dal 28 febbraio 2019, per ogni giorno che non prevede gratuità ai giovani dai 18 ai 25 anni, il biglietto è di €2,00. Le medesime agevolazioni si applicano ai cittadini di Paesi non comunitari "a condizione di reciprocità";
- Operatori delle associazioni di volontariato che operano mediante convenzioni presso le sedi periferiche del Ministero;
- Ispettori e Conservatori onorari del Ministero;
- Militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale;
- Membri dell'I.C.C.R.O.M.

Bookshop

Indirizzo: viale delle Belle Arti, 131
Orario di apertura: 8.30 – 19.30;
Chiuso il Lunedì
Tel. Bookshop: +39 06 39375923
Tel. Biglietteria: +39 06 32110435

 

 

Trasporti

- Tram: 3 e 19, viale delle Belle Arti – Bus: 88 – 95 – 490 – 495, M, piazzale del Fiocco
- Metropolitana: Linea A Fermata Flaminio (circa 600 metri)
- Treno: Linea Roma – Viterbo – Stazione Flaminio – Taxi: Piazza Don Minzoni (circa 400 metri); tel. 06 322 5377

Caffè delle Arti

Indirizzo: via Gramsci, 73
Orari di apertura: 7.45 – 00.30; Lunedì 7.45 – 18.00
Tel: 06 326 51 236

Gebart SPA ©All Rights Reserved