Gestione servizi Beni Culturali

“Bird Cage, a Temporary Shelter” Zhang Enli per la Galleria Borghese

La Galleria Borghese, fino al 7 luglio 2019, ospita in alcuni ambienti del Museo e presso gli spazi dell’Uccelleria e dell’adiacente Giardino segreto di Tramontana, il progetto monumentale site-specific Bird Cage, a temporary shelter, di Zhang Enli.
L’iniziativa si inquadra nell’ambito del programma Committenze Contemporanee che Anna Coliva, direttore della Galleria, ha ideato e sta portando avanti con produzioni di artisti contemporanei ispirate alle suggestioni della Galleria Borghese quale luogo artistico d’eccezione.
Il lavoro dell’artista cinese, infatti, riflette sulle relazioni tra l’architettura e l’opera d’arte, in particolare sulla peculiarità del rapporto fra la Galleria Borghese e i giardini segreti adiacenti.
In un gioco di trasposizioni, echi storici e ibridismi Zhang Enli dà vita a quattro strutture simboliche che rivelano allo spettatore narrazioni inaspettate, che parlano di terre lontane e di contaminazioni, e che trasferiscono la complessità del tempo antico nella realtà ugualmente stratificata del presente.